Uffici comunali all'ex Ticosa? Rapinese chiede il referendum

Il consigliere: "A me sembra un'idea folle, ma lasciamo che siano i cittadini a decidere"

Uffici comunali nell'area ex Ticosa? E' la proposta contenuta nel progetto redatto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Landriscina. Un super progetto che prevede, appunto, lo spostamento degli uffici comunali lì dove un tempo sorgeva la tintostamperia Ticosa, abbattuta ben 13 anni fa.

Referendum consultivo

Il progetto, come è noto, non è ancora passato al vaglio del consiglio comunale ma è solo approdato in commissione urbanistica. L'eventuale via libera della commissione sarà preludio al dibattito in consiglio. C'è però chi crede che il progetto e la scelta di spostare gli uffici comunali sia così importante per la città da dover essere sottoposto al voto diretto dei cittadini e non da un organo rappresentativo, quale è il consiglio comunale. Alessandro Rapinese, consigliere comunale di opposizione, ha predisposto l'istanza per chiedere all'amministrazione comunale di indire un referendum consultivo e chiedere, così, ai comaschi di esprimersi sull'idea di trasferire nell'ex Ticosa gli uffici comunali.
"Non hanno il contatto con la realt - commenta Rapinese riferendosi al sindaco Mario Landriscina, ai suoi assessori e ai consiglieri di maggioranza che sostengono la giunta -.. Non riescono a ripristinare una piscina o un forno crematorio in tempi decenti, ma si ostinano a ripetere gli errori del passato. Fosse l'ultima cosa che faccio, garantisco che il Comune sull'ex Ticosa non ci andrà mai"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quesito e le firme

Per poter chiedere l'indizione del referendum Rapinese dovrà raccogliere le firme del 6 per cento dei comaschi aventi diritto al voto. Significa circa 4.200 firme. Il quesito proposto da Rapinese recita testualmente: "Vuoi che il Comune di Como sposti suoi uffici nell’area Ex Ticosa?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Covid, firmata la nuova ordinanza in Lombardia: locali chiusi alle 24, niente visite alle RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento