menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
sentinelle-10ott15-2

sentinelle-10ott15-2

Tornano le sentinelle in Piedi: a Cantù contro le unioni civili

Cantù è uno dei 45 Comuni italiani in cui il 23 o il 24 gennaio si svolgerà la manifestazione del movimento denominato Sentinelle in Piedi. Per la precisione a Cantù la manifestazione è in programma domenica 24 gennaio alle ore 11 in piazza...

Cantù è uno dei 45 Comuni italiani in cui il 23 o il 24 gennaio si svolgerà la manifestazione del movimento denominato Sentinelle in Piedi. Per la precisione a Cantù la manifestazione è in programma domenica 24 gennaio alle ore 11 in piazza Garibaldi. I motivi delle iniziative delle Sentinelle in Piedi sono ormai noti. In un comunicato diffuso in questi giorni il gruppo comasco ha spiegato: "E' slittato al 28 gennaio l'inizio dell'iter al Senato del testo sulle cosiddette "unioni civili", un testo che viene presentato come uno strumento necessario a garantire dei diritti ad una supposta categoria di persone discriminate per il loro orientamento sessuale, ma che ha il solo obiettivo di legittimare il comportamento omosessuale. Infatti, in discussione non ci sono i diritti dei singoli all'interno di una coabitazione, o diritti di visita in ospedale, piuttosto che eredità da trasmettere a chi si crede più prossimo, tutto questo è già regolamentato dal diritto privato, ma il riconoscimento giuridico civile di diritti delle coppie dello stesso sesso. Dietro la pressione delle potentissime lobby Lgbt anche il Parlamento, dopo i mass media, i tribunali, la scuola e il pensiero dominante, sta per cedere alla pressione di una minoranza che chiede che venga riconosciuta una relazione sentimentale e sessuale tra persone dello stesso sesso e che la stessa venga equiparata al matrimonio".

La presenza delle Sentinelle in Piedi è spesso al centro di contro manifestazioni organizzate da gruppi e movimenti che, invece, difendono la possibilità che anche due persone dello stesso sesso possano sposarsi o comunque creare un vero e proprio nucleo famigliare con tutti i medesimi diritti e obblighi di una coppia eterosessuale. Lo scorso 10 ottobre 2015 le Sentinelle in Piedi hanno manifestato in piazza Martinelli a Como. In quell'occasione, a pochi metri di distanza, è stata organizzata la manifestazione del coordinamento No Omofobia. Nessuna particolare tensione o atti eccessivi di protesta si sono verificati, ma certamente in situazioni di questo tipo le forze dell'ordine sono chiamate a controllare e monitorare la situazione affinché si eviti qualsiasi rischio di incontro-scontro tra opposti manifestanti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento