Politica Piazza Roma

Svolta Civica per Como: "No ai parcheggi blu in piazza Roma"

L'assessore Bella ipotizza una ventina di posti per tutti "a chiamata"

Torna a far discutere il destino di piazza Roma, eterna incompiuta senza pace. Dopo le indicazioni fornite in questi giorni dall'assessore alla Mobilità e Trasporti Vincenzo Bella, dalle quali emerge la volonta della giunta di destinare 20 posti alla sosta “a chiamata” anche per i non residenti, a intervenire oggi sulla questione è il gruppo consigliare Svolta Civica, che attraverso un comunicato attacca l'ennesima ipotesi di trasformazione viabilistica della piazza, il cui accesso rimarrebbe comunque limitato.

Nello scritto del gruppo di minoranza, capeggiato da Maurizio Traglio, si afferma che "il provvedimento non risolve il problema della sosta in città e, nel contempo, va a pregiudicare le potenzialità di una piazza che dovrebbe, invece, essere valorizzata il più possibile con attività votate al turismo. L'ingresso "a chiamata" nella ZTL è già previsto e utilizzato per chi necessita di attività di carico/scarico o, in ogni caso, di entrare in centro storico per un periodo limitato. In piazza Roma, quindi, è già possibile accedere, previo preavviso dato alla polizia municipale". 

"In ogni caso - prosegue Svolta Civica - la soluzione di piazza Roma non può prescindere da una valutazione complessiva sulla mobilità cittadina e del centro in particolare. Come spesso avvenuto con questa amministrazione, si avanza a tentoni, senza un disegno organico, senza un'idea di città, con l'unico obiettivo di dare un contentino a chi in campagna elettorale ha fatto battaglie campali su piazza Roma". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta Civica per Como: "No ai parcheggi blu in piazza Roma"

QuiComo è in caricamento