Politica

Svolta Civica per Como: "Lucini ha ragione, fondi Cariplo per completare Villa Olmo"

L'ex sindaco ha lanciato la sua proposta dopo la resa del Comune sui progetti da finanziare con i fondi della Fondazione

Torna in ballo Villa Olmo dopo la resa del Comune che non è stato in grado di presentare nemmeno un progetto per accedere ai fondi Cariplo. Secondo gli esponenti di Svolta Civica per Como "La proposta avanzata da Mario Lucini di completare il restauro dell’intero compendio di Villa Olmo, accedendo ai fondi emblematici di Fondazione Cariplo, è di assoluto buon senso". 

Il comunicato del gruppo di minoranza guidato da Traglio, Minghetti, Nessi, prosegue non senza polemiche: "Se proprio l’amministrazione non intende accelerare sul progetto di Officina Como relativo alla Ticosa, la giunta non sprechi l’occasione e presenti il piano di fattibilità su Villa Olmo a Fondazione Cariplo. L’intervento merita di essere portato a conclusione, anche perché in questo modo la città avrebbe un gioiello completamente fruibile e dal potenziale ancora più elevato". 

E ancora: "Se, come ha spiegato Lucini, il Piano di fattibilità già redatto può essere sufficiente per la richiesta di un contributo, vale sicuramente la pena di tentare. Ci auguriamo che il sindaco e la giunta non si facciano condizionare da logiche di schieramento e prendano in considerazione il suggerimento dell’ex primo cittadino". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svolta Civica per Como: "Lucini ha ragione, fondi Cariplo per completare Villa Olmo"

QuiComo è in caricamento