Martedì, 21 Settembre 2021
Politica Viale Felice Cavallotti, 6

Sono 450 milioni i soldi che lo Stato si prende da Como

Lega in protesta all'Agenzia delle Entrate di Como

Angelo Ciocca, europarlamentare della Lega Nord

Iniziativa di protesta della Lega Nord alle 16 di giovedì 12 ottobre 2017 davanti all'ingresso dell'Agenzia delle Entrate di Como, in via Cavallotti. Non sono passati inosservati i 1.500 sacchetti depositati davanti alle inferriate che delimitano la sede dell'Erario. Ogni sacchetto aveva una scritta con il nome di uno dei Comuni lombardi e la relativa cifra in milioni di euro, cioè quanto il fisco dello Stato trattiene dalle tasse dei cittadini senza ridistribuirle sul territorio.

Per Como questa cifra ammonta a 450 milioni di euro, come ha spiegato l'europarlamentare del Carroccio, Angelo Ciocca, che ha partecipato al presidio di via Cavallotti. Si è trattato di un'iniziativa per stimolare la partecipazione al voto dei comaschi al referendum per l'autonomia della Lombardia indetto per il 22 ottobre 2017. Iniziative analoghe sono state organizzate in numerose altre città lombarde in occasione della campagna referendaria portata avanti soprattutto dalla Lega Nord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono 450 milioni i soldi che lo Stato si prende da Como

QuiComo è in caricamento