Il sindaco Bruni: “Se potessi darei le dimissioni”

Situazione di rottura conclamata nel Pdl in consiglio comunale. Le votazioni dello scorso lunedì sera (11 ottobre 2010) lo ha hanno confermato per l'ennesima volta. Il piano di recupero di via Torriani non è stato approvato a causa dell'uscita...

Situazione di rottura conclamata nel Pdl in consiglio comunale. Le votazioni dello scorso lunedì sera (11 ottobre 2010) lo ha hanno confermato per l'ennesima volta. Il piano di recupero di via Torriani non è stato approvato a causa dell'uscita dall'aula di sei consiglieri liberal del Pdl e dell'astensione di un altro di loro. Il progetto dei palazzi di via Cumano è passato, invece, per un soffio. E' chiaro che senza quei 7 consiglieri Bruni difficlmente può continuare ad amministrare. "Appena sarò autorizzato dai vertici del mio partito a livello regionale - ha detto Bruni - lo farò. In queste condizioni credo che il logoramento personale e per la città non sia giustificato".

Si parla di

Video popolari

Il sindaco Bruni: “Se potessi darei le dimissioni”

QuiComo è in caricamento