Tangenziale di Como, Pd contro 5 Stelle: "Il secondo lotto dipende dal ministro Toninelli"

Attacco del consigliere regionale lariano Angelo Orsenigo al collega pentastellato Erba

Il consigliere regionale del Pd Angelo Orsenigo va all'attacco dei colleghi del Movimento 5 Stelle sulla questione tangenziale di Como. Lunedì 22 ottobre 2018 in una conferenza stampa Raffaele Erba aveva di fatto messo una pietra tombale sopra il secondo lotto, sostenendo che non è possibile economicamente.

In serata la replica del Pd: “Ci stupisce molto la dichiarazione dei consiglieri cinquestelle a proposito della tangenziale di Como: era evidente già dopo l’audizione del 4 ottobre con Autostrada Pedemontana lombarda, nella persona del suo presidente Mentasti, che, allo stato attuale, non c’è nessun secondo lotto in previsione. L’avevamo detto già al termine dell’incontro in Commissione, confermando quanto emerso dall’altra audizione, quella del Ministro Toninelli in Commissione Ambiente della Camera”, lo dice Angelo Orsenigo, consigliere regionale del Pd, dopo aver letto le dichiarazioni del collega Erba.

“Il punto però è proprio questo - prosegue Orsenigo- i consiglieri M5s dovrebbero dirci cosa intende fare il loro Ministro. Essere cioè chiari una volta per tutte sul futuro del secondo lotto perché non è un sogno, come dicono, ma una decisione del governo gialloverde, dove però il responsabile delle infrastrutture, e dunque anche della tangenziale comasca, è un pentastellato – conclude Orsenigo –. Se il presidente Fontana dice che aspetta i soldi dal governo, facciano sapere ai cittadini e agli amministratori comaschi se davvero il Ministro intende impegnarsi a trovare le risorse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

Torna su
QuiComo è in caricamento