Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Canturina bis per andare da Cucciago a Mariano: 1,3 milioni dalla Regione

Cofinanziamento per il primo lotto della nuova infrastruttura

Uno stanziamento di 1,3 milioni di euro per realizzare la Canturina Bis tra Cantù e Cucciago. Lo prevede una delibera approvata oggi, lunedì 30 settembre 2019, dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore a Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi.
Il costo complessivo dell'opera ammonta a 2,6 milioni di euro. La parte restante è a carico della Provincia di Como.

"Come Regione continuiamo a fare la nostra parte mettendo in campo risorse significative", afferma Terzi.
"L'ascolto delle istanze provenienti dal territorio - aggiunge il sottosegretario comasco Fabrizio Turba - mi ha portato ad inserire, tramite il collega Davide Caparini, un emendamento al bilancio approvato a maggioranza dal Consiglio regionale". 

Il progetto prevede la realizzazione di un tratto stradale in sede nuova della lunghezza di circa 1 km. La nuova infrastruttura parte dalla rotatoria esistente in corrispondenza dell’incrocio tra la SP 27 “di Cucciago e Cassina Rizzardi” e la SP 28 “Luisago – Senna – Lipomo” posta al confine tra i Comuni di Cantù e Cucciago, quindi si snoda verso sud fino ad innestarsi sulla SP 34 “Cantù- Asnago” (Corso Europa).
La delibera approva lo schema di convenzione tra Regione Lombardia e Provincia di Como per la variante tra Cermenate e Como con connessione a Cantù (Lotto 2 collegamento SP 27 – SP34).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canturina bis per andare da Cucciago a Mariano: 1,3 milioni dalla Regione

QuiComo è in caricamento