rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Politica

Il sindaco Rapinese revoca l'assessore Lombardi

Le deleghe probabilmente resteranno in capo al primo cittadino almeno fino a dopo le feste natalizie

La luna di miele all'interno dell'esecutivo di Palazzo Cernezzi è finita. Martedì mattina, 27 dicembre, il sindaco di Como, Alessandro Rapinese, ha firmato il decreto di revoca con il quale chiede all'assessore Matteo Lombardi di rimmettere tutte le deleghe. Di fatto Lombardi non è più un assessore del Comune di Como. Un "regalo" di Natale non del tutto inaspettato. I rapporti tra Rapinese e quello che almeno in campagna elettorale sembrava essere un suo strenuo sostenitore e fedelissimo, secondo indiscrezioni si stavano lacerando da parecchie settimane. I motivi sarebbero da imputare a semplici, si fa per dire, divergenze politiche. A differenza di altre volte in cui ha tagliato i ponti con suoi sostenitori e fedelissimi, Rapinese questa volta non ha fatto ulteriori precisazioni. Quando i rapporti con Ada Mantovani si sono rotti del tutto era chiaro che il motivo era stata la divergenza, manifestata anche al momento della votazione, sul dormitorio per i senza fissa dimora. E' lecito, dunque, ritenere che il pomo della discordia con Lombardi sia rappresentato da qualcos'altro.

Le deleghe che aveva Lombardi erano Ambiente, Verde, Parchi e Giardini, Finanziamenti pubblici, comunitari e Sponsorizzazioni. Deleghe la cui ridistribuzione non sembra essere nelle immediate intenzioni di Rapinese che certamente le terrà per sé fino a quando, dopo le festività natalizie, non individuerà una nuova figura affidarle. Difficile pensare che decida di non ridistribuirle, visto l'enorme mole di incombenze che ha già a causa delle deleghe attuali a Patrimonio, Sport, Sicurezza, Polizia Locale, Affari generali e istituzionali, Relazioni internazionali e Innovazione tecnologica. Resta da vedere se per sostituire Lombardi "pescherà" all'interno della sua maggioranza consigliare o si affiderà a una figura esterna per così dire "tecnica".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Rapinese revoca l'assessore Lombardi

QuiComo è in caricamento