Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Raccolta firme contro Lucini e giunta: scende in piazza Azione Nazionale

"Oggi la situazione è tale da essere politicamente ingestibile. I vertici amministrativi troncati e i dirigenti in carica avranno giustamente paura della loro ombra. Ogni singolo atto potrebbe lasciare spazio a dubbi e a varie interpretazioni...

francesco-scopelliti

"Oggi la situazione è tale da essere politicamente ingestibile. I vertici amministrativi troncati e i dirigenti in carica avranno giustamente paura della loro ombra. Ogni singolo atto potrebbe lasciare spazio a dubbi e a varie interpretazioni. Qualche assessore sveglio ha mollato la barca già da tempo, come qualche consigliere, altri sono rimasti, ma vi è un clima di tutti contro tutti". Il consigliere comunale d'opposizione, Francesco Scopelliti, guida la protesta comasca di Azione Nazionale e FuturoItalia Federale contro il primo cittadino Mario Lucini e la sua giunta di centrosinistra. Nelle giornate di sabato 18 e 25 giugno, e 2, 9 e 16 luglio i due movimenti di centrodestra saranno presenti in via Boldoni per raccogliere firme contro il sindaco e chiederne le dimissioni.

"Alcuni - ha aggiunto Scopelliti - sperano in un clima da caccia alle streghe di discolparsi dando le colpe alla giunta precedente o ad altri colleghi del PD. Una vera indecenza. Nel frattempo il sindaco che ha preso colpi da ko cerca di aggrapparsi a quelli che sono stati fino a oggi più incapaci politicamente di lui stesso. Risparmino un calvario a loro stessi e alla città e si dimettano. Tutti e in blocco. Non solo il sindaco. Si assumano le loro responsabilità. Hanno fatto già danni incalcolabili in soli quattro anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta firme contro Lucini e giunta: scende in piazza Azione Nazionale

QuiComo è in caricamento