Politica Via Vittorio Emanuele II, 97

Como, protesta in aula: "Vogliamo il consiglio comunale in streaming"

La lista di Alessandro Rapinese contro "l'oscurantismo" dell'amministrazione Landriscina

Una trentina di cittadini comaschi hanno partecipato nella serata del 24 settembre 2018 alla protesta organizzata dalla lista Rapinese Sindaco a Palazzo Cernezzi. Il consigliere Alessandro Rapinese e i colleghi Paolo Martinelli, Ada Mantovani e Fulvio Anzaldo stanno sostenendo da settimane una battaglia con l'amministrazione del sindaco Mario Landriscina per chiedere che venga predisposto il servizio di diretta streaming di tutti i consigli comunali.

Il video selfie di Rapinese in barba al divieto di filmare in aula

Le persone che hanno partecipato alla protesta hanno esibito nel cortile del Municipio un cartello con una semplice scritta: online. Quello che si chiede è di installare una semplicissima webcam per mandare in diretta tutte le sedute consiliari permettendo, così, a chi lo volesse, di assistere ai lavori dell'aula di Palazzo Cernezzi. Un servizio che tornerebbe utile soprattutto alle persone disabili che hanno difficoltà a raggiungere il Municipio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, protesta in aula: "Vogliamo il consiglio comunale in streaming"

QuiComo è in caricamento