Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Primarie del Pdl, è guerra di gazebo tra Gaddi e la Bordoli

Elezioni primarie agguerritissime per il Pdl di Como. Oggi, domenica 26 febbraio 2012, erano tanti i gazebo di due dei tre candidati, vale a dire Laura Bordoli e Sergio Gaddi (assente con i banchetti la terza candidata, Federica Simone)...

Gazebo elettorali per le primarie del Pdl-6

Elezioni primarie agguerritissime per il Pdl di Como. Oggi, domenica 26 febbraio 2012, erano tanti i gazebo di due dei tre candidati, vale a dire Laura Bordoli e Sergio Gaddi (assente con i banchetti la terza candidata, Federica Simone).

Tra via Luini e via Boldoni erano presenti, a meno di cinque metri di distanza, il gazebo di Gaddi e quello della Bordoli sotto il quale era presente, come sostenitore della Bordoli, l'ex assessore Umberto D'Alessandro. In mattinata non si sono visti i candidati che hanno però potuto contare su un folto numero di sostenitori anche non noti. In piazza Duomo altro gazebo di Gaddi, dove a fare promozione per la sua "elezione" c'era il fratello. A fianco al Broletto altro gazebo della Bordoli, al finaco del quale è stato parcheggiato un piccolo furgone con una grande insegna che ritrae la Bordoli e che invita a votarla. A fianco del Duomo, in via Maestri Comacini, altro banchetto dela Bordoli con tanto di palloncini "promozionali". A gonfiarli c'era lo stesso capogruppo del Pdl, Claudio Corengia.

Ma a scendere in piazza non sono stati solo i candidati alle primarie del Pdl. Anche un altro schieramento era presente con un banchetto in piazza Duomo: la lista Impegno per Como che presenta come candidato sindaco alle elezioni amministrative Emanuele Lionetti. Lo stesso Lionetti era presente al banchetto con alcuni candidati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie del Pdl, è guerra di gazebo tra Gaddi e la Bordoli

QuiComo è in caricamento