Venerdì, 24 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primarie Como, i candidati ufficiali: Introzzi, Lucini, Iantorno e Magatti

Primarie a Como il 27 novembre: i candidati sono stati ufficialmente presentati oggi nella sala Stemmi del Comune di Como. Gisella Introzzi, Bruno Magatti, Mario Lucini, Marcello Iantorno: sono loro i quattro volti che concorreranno per le...

Primarie a Como il 27 novembre: i candidati sono stati ufficialmente presentati oggi nella sala Stemmi del Comune di Como. Gisella Introzzi, Bruno Magatti, Mario Lucini, Marcello Iantorno: sono loro i quattro volti che concorreranno per le primarie del centro sinistra di Como che si svolgeranno il 27 novembre prossimo. Stefano Legnani, segretario cittadino del PD ha presentato l'incontro di oggi a nome anche del comitato promotere delle primarie e ha tenuto a precisare che "queste non sono le primarie del PD, anche se il PD è il partito che rappresenta la maggioranza dell'elettorato di centrosinistra".

Nel corso della conferenza sono poi intervenuti i quattro candidati. La Introzzi ha voluto sottolineare "gli elementi comuni a tutti i candidati, a partire dalla lealtà sportiva nella competizione. I cittadini sceglieranno in base anche alle diverse sfumature personali di ciascuno di noi". Magatti ha invece sottolineato che "tra di noi c'è stima" e ha posto l'accento sul valore delle primarie come "occasione di partecipazione democratica". Iantorno ha, invece, elencato nel dettaglio una serie di temi che caratterizzano la sua linea e sulle quali ha detto di volersi impegnare, dalle problematiche della Ca' d'Industria al tema dell'accoglienza e del diritto di culto degli stranieri. Infine Lucini: "L'obbiettivo comune di noi tutti è quello di riportare la persona al centro dell'attività amministrativa. In questi anni abbiamo assistito all'esclusione dei cittadini dalle scelte per la città e ad amministrazioni che giorno dopo giorno si sono ripiegate sempre di più su stesse, preoccupate più che altro della conservazione di spazi di potere".

Si parla di

Video popolari

Primarie Como, i candidati ufficiali: Introzzi, Lucini, Iantorno e Magatti

QuiComo è in caricamento