Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primarie del centrosinistra, vademecum per votare a Como

Presentazione delle primarie, questa mattina nella sede del Pd di Como, per la scelta del candidato premier del centrosinistra. Le elezioni si svolgeranno il 25 novembre, per quanto riguarda il primo turno, e il 2 dicembre per l’eventuale...

Presentazione delle primarie, questa mattina nella sede del Pd di Como, per la scelta del candidato premier del centrosinistra. Le elezioni si svolgeranno il 25 novembre, per quanto riguarda il primo turno, e il 2 dicembre per l’eventuale ballottaggio nel caso in cui nessuno dei candidati dovesse raggiungere il quorum. Dal 4 al 24 è possibile preregistrarsi negli uffici elettorali appositamente allestiti, il cui elenco è già disponibile, oppure registrarsi il 25 novembre stesso in uno dei seggi dalle 8 alle 20.

A presentare l’iniziativa sono stati Paolo Panizzolo per il Pd, Edoardo Riva per il Psi ed Eugenio Secchi di Sel, i quali hanno illustrato nei dettagli la macchina organizzativa. E’ atteso l’allestimento sul territorio provinciale di circa 85 seggi, alcuni ancora in via di definizione. Si tratta per lo più di sedi locali del Pd, ma è prevista anche la presenza di gazebo nelle vie e piazze cittadine. Ogni elettore che effettuerà la preiscrizione riceverà del materiale informativo sulle primarie, oltre a schede da compilare con i propri dati anagrafici e un tagliando che attesterà il versamento del contributo previsto di 2 euro. In caso di preregistrazione l’elettore riceverà anche la scheda per il primo turno e per l’eventuale ballottaggio. Per accedere al voto per la scelta del candidato premier occorrerà essere muniti della tessera elettorale e della carta d’identità. Potranno votare anche gli stranieri, purché in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità.

I dettagli di tutta la struttura organizzativa delle primarie sono comunque disponibili sul sito primarieitaliabenecomune.it dove è possibile anche effettuare l’iscrizione on line: stampato il certificato occorrerà poi recarsi al seggio per ricevere la scheda elettorale. Nelle precedenti primarie del Centrosinistra - con Prodi vincitore - si recarono alle urne circa 35 mila comaschi, sparsi su tutto il territorio provinciale.

Consulta il prospetto dei seggi

Si parla di

Video popolari

Primarie del centrosinistra, vademecum per votare a Como

QuiComo è in caricamento