Politica

Posteggi a pagamento anche per gli assessori, si preannuncia acceso dibattito

La discussione si annuncia rovente questa sera in consiglio comunale a Como. Se il primo tema all'ordine del giorno - Como Patrimonio dell'Unesco, idea caldeggiata da anni dal consigliere di opposizione Mario Molteni - non dovrebbe agitare troppo...

posteggio-amministratori-palazzo-cernezzi-comune

La discussione si annuncia rovente questa sera in consiglio comunale a Como. Se il primo tema all'ordine del giorno - Como Patrimonio dell'Unesco, idea caldeggiata da anni dal consigliere di opposizione Mario Molteni - non dovrebbe agitare troppo gli animi, certamente il secondo argomento non mancherà di accendere la miccia. Al centro del dibattito infatti la mozione del consigliere di Adesso Como, Alessandro Rapinese, che chiede di trasformare i posti auto interni al Comune di Como, in stalli blu a pagamento.

Chiaramente una provocazione nata nell'ambito del dibattito sul tema Ztl e nuovo piano posteggi. Rapinese, capofila della protesta contro l'allargamento del centro storico e contro la contestuale revisione del sistema della sosta, accusa gli amministratori di sfruttare un privilegio - i posti riservati appunto - tipico "della casta". La proposta del consigliere è semplice: anche gli spazi per la sosta interni a Palazzo Cernezzi dovranno essere convertiti da stalli bianchi a stalli blu. "E' giusto - ha commentato Rapinese - che anche gli amministratori paghino le stesse tariffe in vigore nei posteggi blu appena fuori il Municipio". Vale a dire 2 euro all'ora. La mozione di Rapinese, però, se da una parte promette di accendere gli animi (compreso quelli dei cittadini e commerciani contrari alla Ztl che si siederanno tra ilpubblico del consiglio comunale), dall'altra parte sembra avere un esito già scontato, vista la contrarietà espressa in passato su temi analoghi da gran parte della maggioranza e persino da qualcuno della minoranza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posteggi a pagamento anche per gli assessori, si preannuncia acceso dibattito

QuiComo è in caricamento