Politica

Pompieri di Como senza mezzi, interrogazione parlamentare

La carenza e l'inadeguatezza dei mezzi lamentata dai pompieri di Como (Segreteria Uil Vigili del Fuoco) è diventata una interrogazione parlamentare presentata dall'onorevole Nicola Molteni della Lega Nord. L'emergenza maltempo e l'incendio...

incendio-benzinaio-12

La carenza e l'inadeguatezza dei mezzi lamentata dai pompieri di Como (Segreteria Uil Vigili del Fuoco) è diventata una interrogazione parlamentare presentata dall'onorevole Nicola Molteni della Lega Nord. L'emergenza maltempo e l'incendio all'autocisterna al benzinaio di via Paoli a Como hanno messo in luce, secondo il sindacato Uil dei vigili del fuoco di Como, una serie di criticità che avrebbero reso difficili e rischiosi i numerosi interventi che i pompieri hanno dovuto effettuare. In particolare hanno reso noto di essere stati costretti a utilizzare un bus navetta per recarsi al benzinaio di via Paoli in occasione del pericoloso incendio al camion cisterna pieno di gasolio. Nicola Molteni (Lega Nord) eletto alla Camera dei Deputati

Molteni, dunque, ha scritto al ministro dell'Interno Angelino Alfano per chiedere se sia intenzione del governo "rinnovare e potenziare mezzi ed equipaggiamenti", per permettere ai vigili del fuoco di Como di "onorare la propria essenziale funzione di presidio locale del soccorso tecnico urgente". Molteni ha anche commentato: "La situazione è quindi di totale emergenza. Il potenziamento dei mezzi e delle dotazione è una necessità che il governo non più prorogare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompieri di Como senza mezzi, interrogazione parlamentare

QuiComo è in caricamento