Giovedì, 24 Giugno 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pgt di Cantù, l'Ulivo accusa l'amministrazione: "Gravi anomalie"

Ancora una volta il Pgt di Cantù diventa terreno di scontro fra maggioranza e opposizione. Il consigliere comunale Vittorio Spinelli (Ulivo per Cantù), chiede lumi all’amministrazione comunale in merito ad un’anomalia riscontrata nella...

Ancora una volta il Pgt di Cantù diventa terreno di scontro fra maggioranza e opposizione. Il consigliere comunale Vittorio Spinelli (Ulivo per Cantù), chiede lumi all’amministrazione comunale in merito ad un’anomalia riscontrata nella trasmissione del documento. In un comunicato stampa, l’intero gruppo consiliare asserisce che Regione Lombardia non avrebbe mai ricevuto la documentazione relativa al Pgt. In pratica, l’amministrazione non avrebbe rispettato l’articolo 13 della normativa, che obbliga il Comune a trasmettere tutti gli atti relativi al Pgt anche alla Regione, e non solo alla Provincia, all’Arpa e all’Asl. Questo atto mancato, è frutto di una dimenticanza oppure si è deciso deliberatamente di non inviare il documento? Il sospetto di Spinelli è che l’omissione probabilmente è stata volontaria: “Il Comune non poteva non sapere, poiché a ricordarglielo è stata proprio la Provincia, quando sono state stilate le osservazioni della seconda conferenza VAS. Ciò è avvenuto il 13 ottobre del 2011. Inoltre, anche i dirigenti del Comune ne erano a conoscenza già dal 5 dicembre del 2011, quando sono state stilate le controdeduzioni alle osservazioni”. Il 25 gennaio del 2012, i documenti sarebbero tati inviati alla Provincia, all’ARPA e all’ASL, ma non alla Regione. La Regione Lombardia avrebbe anche competenza su almeno un punto del Pgt adottato: l’autostrada regionale Varese-Como-Lecco. A questo punto, Spinelli e il suo gruppo, avendo denunciato alla Regione questa inadempienza, chiedono alla Regione stessa se l’adozione del Pgt sia da ritenere valida, se il Comune può essere messo in mora dalla Regione e se la mancata trasmissione degli atti può far slittare i tempi di adozione definitiva.

Si parla di

Video popolari

Pgt di Cantù, l'Ulivo accusa l'amministrazione: "Gravi anomalie"

QuiComo è in caricamento