Politica

Pdl Cantù, ecco i candidati che sostengono Marcantonio

Presentazione stasera di lista e programma per il candidato del PDL canturino Attilio Marcantonio. Con lui, anche il senatore Alessio Butti e la coordinatrice del PDL cittadino Paola Sala. La lista, composta da 24 nomi, comprende 14 persone nuove...

pdl-cantu

Presentazione stasera di lista e programma per il candidato del PDL canturino Attilio Marcantonio. Con lui, anche il senatore Alessio Butti e la coordinatrice del PDL cittadino Paola Sala. La lista, composta da 24 nomi, comprende 14 persone nuove, ma anche alcune vecchie conoscenze dell'amministrazione canturina: gli assessori uscenti Umberto Cappelletti, Maurizio Farano, Marco Gallo e Andrea Lapenna e i consiglieri uscenti Giuliano Cappelletti, Ciro Cofrancesco, Wolfango Masocco, Mario Molteni, Paolo Sala, Andrea Tagliabue e Davide Tagliabue. Capolista sarà Massimo Malacrida, in un primo tempo concorrente di Marcantonio per la candidatura di primo cittadino. Il senatore Butti ha spiegato le ragioni di questa scelta: "E' stato un sapiente mix fra usato sicuro e nuovo che promette bene. Questo perché chi si candida per la prima volta ha bisogno di chi ha già esperienza". E a chi chiede se il PDL canturino potrebbe avere gli stessi problemi di quello comasco, Butti risponde con decisione: "No, perché a Cantù la decisione sulla candidatura di Marcantonio è stata unanime".

La sfida che Marcantonio si propone è quella di arrivare al ballottaggio: "C'è qualcuno che si propone come il nuovo, ma non è vero. Sono solo io l'unico vero volto nuovo di questa tornata elettorale". Per quanto riguarda il programma, sono sei i principali punti su cui verterà: famiglia e società, con sostegni mirati alle fasce più deboli. Ambiente e territorio, ovvero la salvaguardia delle zone verdi di Cantù. Ma anche incentivazione all'uso delle energie rinnovabili e al risparmio energetico, creando uno sportello comunale di consulenza. Facilitare l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, magari snellendo la burocrazia o creando iniziative a sostegno delle imprese artigianali e del commercio. Infine uno sguardo anche ai lavori pubblici, compreso il monitoraggio del cantiere del Palazzetto dello sport, la sicurezza e la cultura. Marcantonio, infatti, propone di aprire una nuova sede per la biblioteca comunale e una migliore promozione del patrimonio artistico canturino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pdl Cantù, ecco i candidati che sostengono Marcantonio

QuiComo è in caricamento