"Candidati comaschi del Pdl per ricostruire a Como il centrodestra"

Il Pdl punta a portare in parlamento tre parlamentari comaschi e a ricostruire nel copoluogo lariano il centrodestra dopo la disfatta delle elezioni amministrative 2012. Questi due dei concetti espressi ieri da Mario Mantovani, coordinatore...

Il Pdl punta a portare in parlamento tre parlamentari comaschi e a ricostruire nel copoluogo lariano il centrodestra dopo la disfatta delle elezioni amministrative 2012. Questi due dei concetti espressi ieri da Mario Mantovani, coordinatore regionale del Pdl, durante la conferenza stampa in cui ha presentato i candidati a Regione, Camera e Senato in vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio 2013. Praticamente tutti i nomi comaschi nelle liste sono politici attualmente inseriti in amministrazioni comunali del territorio comasco. Un altro aspetto, questo, sottolineato da Mantovani: "A chi si lamenta del mancato contatto dei politici con il territorio dico che non abbiamo mai avuto tanti candidati così a stretto contatto con il territorio". Per quanto riguarda i possibili nomi di parlamentari che potrebbero essere eletti, Mantovani parla della possibilità di portare a Roma tre rappresentanti del territorio Lariano, ovviamente a seconda del risultato elettorale. Primo nome in lista alla Camera è quello di Sergio Gaddi, all'undicesimo posto. Meno facile essere eletta per Simona Saladini (candidata sia alla Camera che ala Regione) in quanto quindicesima. "Ma la volta scorsa - ha tenuto a precisare Mantovani - abbiamo eletto in Lombardia 2 18 parlamentari, quindi con la vittoria potrebbe essere facile che vengano eletti due candidati comaschi". A Senato il primo comasco è Giuliano Sala, che è però solo al 20° posto. Anche qui Mantovani ha spiegato: "Cinque anni fa erano stati eletti al Senato 19 senatori. Questo vuol dire che essendo io candidato al Senato e alla Regione ed optando io per la Regione in caso di vittoria, è chiaro che si libererebbe un posto. Berlusconi capolista in 20 Regioni è possibile che scelga di essere eletto in un'altra Regione, e quindi per Sala potrebbe essere benissimo un senatore della Repubblica".

Regione

Alessandro Fermi (sindaco di Albavilla), Simona Saladini (sindaco di Cernobbio), Federica Bernardi (vicesindaco di Cermenate), Girolamo Simonetta (consigliere comunale di Veleso), Patrizio Tambini.

Camera

Sergio Gaddi (11), Flavio Venturi (sindaco di Alserio), Rocco Palamara (sindaco di Lurate Caccivo), Pietro Bellotti (assessore a Cermenate), Giuliano Cappelletti, Ciro Cofrancesco.

Senato

Giuliano Sala (20), Federica Bernardi, Marco Stante.

Si parla di

Video popolari

"Candidati comaschi del Pdl per ricostruire a Como il centrodestra"

QuiComo è in caricamento