Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

PD ancora indeciso sul capogruppo: Lucini o Iantorno?

Ufficialmente il nuovo capogruppo del PD in consiglio comunale a Como (che sostituirà Luca Gaffuri, nominato capogruppo in Regione) non c'è ancora, anche il cerchio si è ormai ristretto a Mario Lucini e Marcello Iantorno. Grazie alle indiscrezioni...

Ufficialmente il nuovo capogruppo del PD in consiglio comunale a Como (che sostituirà Luca Gaffuri, nominato capogruppo in Regione) non c'è ancora, anche il cerchio si è ormai ristretto a Mario Lucini e Marcello Iantorno. Grazie alle indiscrezioni trapelate da alcuni politici e simpatizzanti del centro sinistra comasco abbiamo ricostruito (approsimativamente e sinteticamente) quello che starebbe succedendo nel Partito Democratico in merito alla nomina del nuovo leader del gruppo consiliare a Palazzo Cernezzi.

Lucini vuole, ma non insiste - Mario Lucini (52 anni il prossimo 18 settembre, di professione geologo) si sarebbe detto disponibile a fare il capogruppo. La sua disponibilità, però, sarebbe subordinata alla totale condivisione da parte di tutti i colleghi di partito. In caso contrario si sarebbe detto pronto tranquillamente a rinunciare. In molti vedono in lui la prsona più idonea. Lucini, del resto, si è guadagnato grande stima negli ultimi due anni come presidente della commissione urbanistica e spesso su temi delicati come paratie e Ticosa è riuscito a mettere in difficoltà la maggioranza nel corso delle discussioni in aula. Lo stesso Luca gaffuri sarebbe più favorevole a lui che a Iantorno.

Iantorno più deciso - Marcello Iantorno (classe 1948, avvocato) si è fatto conoscere come personalità "dirompente" in consiglio. E' sicuramente uno dei consiglieri con più interventi al suo attivo e spesso si è trovato coinvolto in accesi botta e risposta con la maggioranza. Non pare però che sia molto amato nel gruppo consiliare di Palazzo Cernezzi a causa di alcune dichiarazioni in cui molti non si sono riconosciuti. Iantorno starebbe, ad ogni modo, premendo per essere lui il nuovo capogruppo. Un consigliere comunale a microfoni spenti (ma senza polemica) ha affermato che Iantorno "starebbe forzando la mano".

PD bloccato - La decisione è dura da prendere. Affidabilità e credibilità giocano forse più a favore di Lucini, ma allo stesso tempo Iantorno ha saputo imporsi assumendo spesso le vesti di capogruppo anche se non lo è mai stato ufficialmente. Ad ogni modo entro metà settembre la decisione dovrà ormai essere presa in vista della ripresa dell'attività amministrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD ancora indeciso sul capogruppo: Lucini o Iantorno?

QuiComo è in caricamento