Pastore crede nel ballottaggio: "Siamo 116 candidati". E chiede scusa alla città

Oggi alle 13 Mario Pastore, candidato sindaco della coalizione formata da Fli, Polo di centro, Uniti per Como e Movimento Autonomo per Como, ha presentato parte del programma elettorale. Si è detto fiducioso nle ballottaggio: "Il risultato è a...

Oggi alle 13 Mario Pastore, candidato sindaco della coalizione formata da Fli, Polo di centro, Uniti per Como e Movimento Autonomo per Como, ha presentato parte del programma elettorale. Si è detto fiducioso nle ballottaggio: "Il risultato è a portata di mano, ma dovremo fare campagna elettorale porta a porta per spiegare i nostri intenti alla gente". Pastore ha criticato moltissimo il Pdl ed è arrivato al punto da chiedere scusa alla città "per quello che ha fatto l'amministrazione Bruni in questi ultimi cinque anni". E come nelle migliori campagne elettorali, anche Pastore ha fatto una promessa agli elettori: "Se vinceremo le elezioni stanzieremo tutti gli anni 2,5 milioni di euro per asfaltare le strade e nel giro di un mandato tutte le strade della città saranno state riasfaltate".

Nel corso della presentazione sono intervenuti anche i capilista di ciascuna squadra a sostegno di Pastore. Ha introdotto Pasquale Buono, di Movimento Autonomo, nella cui sede del comitato elettorale, in via Mentana 11, si è svolta la presentazione. Hanno parlato anche Marco Angeletti (Fli), Angelo Bianchi (Uniti per Como) e Fabio Ansideri (promotore, ma non candidato, di Polo di Centro).

Si parla di

Video popolari

Pastore crede nel ballottaggio: "Siamo 116 candidati". E chiede scusa alla città

QuiComo è in caricamento