Oltre 2 milioni di euro per la messa in sicurezza del territorio comasco: i comuni coinvolti

In provincia di Como sono 23 i progetti finanziati da Regione Lombardia

Regione Lombardia finanzia in provincia di Como 23 progetti, per un totale di oltre 2 milioni di euro, per la prevenzione e la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e per il ripristino di dissesti pericolosi.

"Una misura che ha riscontrato particolare interesse tra i comuni comaschi, come dimostrano i 23 progetti finanziati - ha commentato il sottosegretario di Regione Lombardia con delega ai Rapporti con il Consiglio Fabrizio Turba in merito al nuovo bando deciso dalla Giunta lombarda -. Ringrazio l'assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori per aver deciso di mettere a disposizione questo bando con una dotazione finanziaria importante”.

“Regione Lombardia aiuta i Comuni nella prevenzione di rischi di smottamento e frane - commenta anche il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi - e consente di effettuare azioni e interventi di messa in sicurezza e tutela del territorio nelle zone più a rischio”.

I 23 progetti finanziati in provincia di Como, per un totale di 2.015.371 euro (il 12,7% della cifra stanziata per tutte le provincie lombarde), riguardano i comuni di: Argegno (96.904 euro), Bene Lario (84.010 euro), Blevio (100mila euro), Carugo (74.700 euro), Cavargna (90mila euro), Claino con Osteno (90mila euro), Cusino (72mila euro), Faggeto Lario (100mila euro), Gera Lario (90mila euro), Lasnigo (81mila euro), Lezzeno (50.400 euro), Livo (90mila euro), Menaggio (90mila euro), Peglio (99.551 euro), Plesio (63.900 euro), Pognana Lario (85.500 euro), Rezzago (99.876 euro), San Siro (96.741 euro), Sorico (99mila euro), Torno (88.200 euro), Uggiate Trevano (99.900 euro), Valmorea (83.688 euro), Vercana (90mila euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento