rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica Civiglio / Via per Civiglio

Strada chiusa dopo la frana di Civiglio, la proposta: un pulmino navetta

Il consigliere comunale Cantaluppi si è rivolto al sindaco e ad Asf Autolinee

Il consigliere comunale di Como, Lorenzo Cantaluppi, ha avanzato una proposta per risolvere le difficoltà dei residenti di Civiglio causate dalla chiusura di Via dei Patrioti. In una PEC inviata al sindaco Alessandro Rapinese e ad ASF Autolinee, Cantaluppi ha suggerito l'istituzione di un servizio navetta che possa alleviare i disagi della comunità locale. Secondo la proposta di Cantaluppi, un pulmino potrebbe essere utilizzato per coprire specifiche tratte, integrando le attuali linee di autobus e migliorando la mobilità dei residenti di Civiglio. Il consigliere ha delineato due possibili percorsi per il servizio navetta.

Percorso per la Linea 5

Il bus della linea 5 si fermerebbe all'incrocio tra Via per Brunate e Via per Civiglio. Un pulmino percorrerebbe la Via per Civiglio fino a Via Grotta, dove è possibile effettuare la manovra di inversione di marcia.

Percorso per la Linea C43

Il bus della linea C43 si fermerebbe all'incrocio tra Via Ghislanzoni e Via Maraja. Un pulmino coprirebbe il tratto fino a Piazza V Alpini. Cantaluppi ha sottolineato che il servizio navetta potrebbe operare durante le fasce orarie di maggiore affluenza, riducendo così anche il traffico di auto private sulle direttrici Civiglio-Brunate e Civiglio-Ponzate. "Visto che i tempi per la riapertura della strada saranno verosimilmente lunghi, i residenti attendono fiduciosi un riscontro positivo", ha dichiarato Cantaluppi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada chiusa dopo la frana di Civiglio, la proposta: un pulmino navetta

QuiComo è in caricamento