Politica Via Canturina

Guarisco e Lucarelli (Pd): "Muggiò e via Canturina, doppio cantiere e doppio disagio, manca il buon senso"

I lavoratori, secondo i due esponenti del Pd, rimangono bloccati su due strade "strozzate" dai lavori svolti in contemporanea

«Il doppio cantiere aperto in via Muggiò per i lavori sulla rete Comocalor e in via Canturina per gli interventi sulla rete gas è un esempio perfetto di come l’amministrazione comunale possa prendere delle decisioni che sfuggono al buon senso dei più. In questi giorni, infatti, i tanti lavoratori che si recano a Como non possono far altro che ritrovarsi bloccati su due strade “strozzate” dai lavori avviati in contemporanea», così commenta il consigliere comunale, Gabriele Guarisco.

«La tempistica è quantomeno infelice: il traffico veicolare è aumentato in questi giorni con evidenti conseguenze per le condizioni di vita chi vive il quartiere. Davvero il Comune non poteva evitare la contemporaneità dei due interventi di manutenzione?»continua Guarisco. 

Anche Luca Lucarelli, segretario del circolo Pd di Albate, interviene sulla questione: «Non solo la tempistica è stata grossolanamente sbagliata: l’area è già fortemente penalizzata dal traffico di mezzi pesanti che non possono utilizzare il viadotto dei Lavatoi. Il sommarsi di due cantieri di una certa entità non fa altro che appesantire le nostre strade e abbassare la qualità della vita dei residenti del quartiere».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guarisco e Lucarelli (Pd): "Muggiò e via Canturina, doppio cantiere e doppio disagio, manca il buon senso"

QuiComo è in caricamento