rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Politica Piazza d'Armi

Mozione di PD e Svolta Civica per il luna park: "Famiglie senza lavoro e senza un posto in cui stare"

I due gruppi consigliari a sostegno dei giostrai "allontanati" dal Comune di Como

In una mossa che sottolinea le loro profonde preoccupazioni sociali ed economiche scaturite dalla decisione di allontanare il Luna Park da Como, il Partito Democratico e Svolta Civica hanno preso una posizione decisa, presentando una mozione in Comune a sostegno di questa storica attrazione cittadina.

Come posta dai due gruppi consiglieri la questione del luna park trascende il semplice intrattenimento. Essa si radica profondamente nelle vite di coloro che sono direttamente impattati dalla sua assenza. Al centro della disputa ci sono le famiglie, alcune delle quali si trovano ora senza una chiara prospettiva abitativa per i prossimi due mesi. Inoltre, la chiusura del parco minaccia la stabilità lavorativa di circa duecento persone, gettando nell'incertezza anche il futuro scolastico dei minori coinvolti.

I consiglieri comunali Eleonora Galli, Stefano Legnani, Patrizia Lissi del Partito Democratico e Vittorio Nessi di Svolta Civica hanno espresso una chiara posizione in merito, stando fermamente al fianco del Luna Park. La loro azione non si limita a una semplice presa di posizione politica, ma rappresenta un appello vibrante alla comunità e alle autorità affinché si riconosca l'importanza del Luna Park non solo come luogo di divertimento, ma anche come vitale fonte di sostentamento e coesione sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozione di PD e Svolta Civica per il luna park: "Famiglie senza lavoro e senza un posto in cui stare"

QuiComo è in caricamento