Politica

Migranti a Como: consiglio comunale aperto il 19 settembre

La prima seduta del consiglio comunale di Como dopo la pausa estiva sarà incentrata sul tema dei migranti. E sarà aperta a tutta la cittadinanza. L'appuntamento è alle 20.30 di lunedì 19 settembre. Consiglieri comunali e non solo potranno trattare...

migranti-profughi-8ago16-11

La prima seduta del consiglio comunale di Como dopo la pausa estiva sarà incentrata sul tema dei migranti. E sarà aperta a tutta la cittadinanza. L'appuntamento è alle 20.30 di lunedì 19 settembre. Consiglieri comunali e non solo potranno trattare in libertà, cioè senza che sul tavolo vi siano documenti da approvare, il tema caldo dei migranti accampati alla stazione San Giovanni e del campo container che nel giro di una settimana dovrebbe ospitarli in via Regina Teodolinda.

Dopo questa prima seduta consiliare ve ne sarà una seconda il 26 settembre per la trattazione di mozioni e interrogazioni presentate dal consigliere Alessandro Rapinese (Adesso Como) legate sempre alla questione migranti (mozione per l'istituzione di un Albo dei benemeriti; interrogazione sulla destinazione dell'area censita nel catasto terreni al Foglio 2 particelle 8157 e 8158; interrogazione sugli accertamenti della posizione giuridica di coloro che attualmente dimorano nell'area antistante la stazione San Giovanni; mozione sulla destinazione dell'area comunale sita in via Regina Teodolinda 40; mozione concernente l'identificazione biometrica delle persone ospitate nell'area comunale di via Regina Teodolinda 40; mozione concernente la richiesta di indennizzo per la messa a disposizione dell'area comunale in via Regina Teodolinda 40). All'ordine del giorno è iscritta anche la mozione, presentata anch'essa dal consigliere Alessandro Rapinese, sull'asfaltatura di una porzione dell'area della locomotiva storica in viale Corridoni.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti a Como: consiglio comunale aperto il 19 settembre

QuiComo è in caricamento