Mascetti (Lega) presenta i suoi candidati e avvisa Butti: "Nessun accordo con il Pdl, decideranno gli elettori"

Alberto Mascetti, candidato sindaco di Como per la Lega Nord, ha presentato mercoledì 11 aprile i candidati consiglieri della sua lista. Nella sede della circoscrizione 1 (Albate) Mascetti li ha presentati uno ad uno. Capolista è l'ex assessore...

Alberto Mascetti, candidato sindaco di Como per la Lega Nord, ha presentato mercoledì 11 aprile i candidati consiglieri della sua lista. Nella sede della circoscrizione 1 (Albate) Mascetti li ha presentati uno ad uno. Capolista è l'ex assessore del Comune di Como, Diego Peverelli. Tra i volti noti dell'ultimo mandato del sindaco uscente Stefano Bruni c'è anche Massimo Serrentino (all'anagrafe Domenico) eletto consigliere nelle fila del Pdl dal quale si è staccato nel 2010.

Mascetti ha colto l'occasione per lanciare un messaggio al senatore Alessio Butti, coordinatore provinciale del Pdl, il quale ha affermato che eventuali accordi politici tra Lega e Pdl per un eventuale ballottaggio non saranno presi da Mascetti e dalla Lega comasca, ma verranno decisi su altri tavoli. "Butti si sbaglia - ha detto Mascetti - gli accordi non verranno presi su nessun tavolo, perché saranno i cittadini e gli elettori a decidere".

Mascetti ha colto l'occasione anche per snocciolare i dati di un sondaggio effettuato tra il 28 e il 30 marzo scorsi. Un sondaggio commissionato dalla stessa Lega e condotto su un campione di 500 elettori comaschi che però non contempla la candidatura di Sergio Gaddi che in quei giorni non aveva ancora ufficializzato la sua separazione dal Pdl. Per rispetto della normativa che vieta di diffondere i risultati di sondaggi in campagna elettorale soprassediamo sui dati nel dettaglio. Ci limitiamo dire che secondo il sondaggio commissionato dalla Lega il Carroccio si presenterebbe come la terza forza suscettibile di arrivare al ballottaggio.

Si parla di

Video popolari

Mascetti (Lega) presenta i suoi candidati e avvisa Butti: "Nessun accordo con il Pdl, decideranno gli elettori"

QuiComo è in caricamento