Il consiglio salva i posteggi gratis della giunta: cittadini in protesta

Forte protesta di cittadini in consiglio comunale di Como: l'aula ha bocciato la mozione presentata da Alessandro Rapinese (Adesso Como) che chiedeva di trasformare da gratuiti a pagamento i posteggi riservati a sindaco e assessori nel cortile di...

Forte protesta di cittadini in consiglio comunale di Como: l'aula ha bocciato la mozione presentata da Alessandro Rapinese (Adesso Como) che chiedeva di trasformare da gratuiti a pagamento i posteggi riservati a sindaco e assessori nel cortile di Palazzo Cernezzi. Il pubblico presente in aula, composto per lo più da manifestanti contro la Ztl, ha protestato con grida e slogan: "A casa!", "Vergogna!".

Il clima si è surriscaldato. Gli agenti di polizia locale hanno invitato la gente in protesta a uscire dall'aula. Il consigliere Vincenzo Sapere (Paco-Sel) è uscito nei corridoi chiedendo conto a gran voce dei motivi di certi slogan, come appunto "vergogna". "Io il posteggio non ce l'ho" ha tuonato Sapere. Anche il consigliere di maggioranza Raffaele Grieco è uscito dall'aula per opporsi alle accuse e critiche dei cittadini in protesta. Il sindaco Mario Lucini ha quindi deciso di incontrare e parlare con i commercianti e i cittadini.

Alla vista del primo cittadino gli animi si sono placati e il sindaco ha parlato con alcuni dei manifestanti del comitato ComoDiTutti tra i quali la portavoce Ornella Gambarotto. La mozione è stata bocciata con 18 voti contrari (tutti di maggioranza), 7 favorevoli (in opposizione) e tre astenuti (il sindaco, il presidente del consiglio comunale Franco Fragolino e il leghista Diego Peverelli). Non hanno partecipato al voto Laura Bordoli ed Enrico Cenetiempo.

La serata ha riservato anche altri momenti di tensione, come quello tra il leg hista Peverelli e il consigliere del PD e Vito De Feudis. Peverelli ha accusato la maggioranza e in particolare De Feudis di cercare di impedire ai consiglieri di opposizione di prendere parola. Peverelli ha ricordato a De Feudis le sue dichiarazioni riguardo ai posteggi agevolati per gli amministratori comunali, quando ha detto che per lui è giusto che esistano tali agevolazioni poiché gli amministratori lavorano per la città.

Si parla di

Video popolari

Il consiglio salva i posteggi gratis della giunta: cittadini in protesta

QuiComo è in caricamento