Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Maggioranza in crisi: "Il sindaco riprenda il dialogo con noi"

Il voto della sfiducia all'assessore Luigi Cavadii (delega alla Cultura) si è svolto a scrutinio segreto, ma tra i consiglieri comunali di maggioranza c'è chi non ha problemi a dichiarare di avere votato scheda bianca e di avere così contribuito a...

guido-rovi

Il capo di gabinetto avrebbe potuto informarci e spiegarci in modo da dissipare ogni nostro dubbio, invece non l'ha fatto e i nostri dubbi sono rimasti riguardo all'affidamento dell'organizzazione della rassegna che può apparire illegittimo. Il problema non è l'assessore Cavadini. Auspico che il sindaco prenda atto che esiste un malessere nella maggioranza causato soprattutto da problemi di comunicazione con i gruppi consiliari. Non può continuare a ignorare questo problema". Favara spezza una lancia a favore di Cavadini: "Lui ha presentato un progetto culturale, che può piacere o meno, ma che sarebbe comunque dovuto essere supportato da un adeguato bando per l'affidamento della organizzazione della mostra".

Un altro consigliere PD, Guido Rovi (nella foto in mezzo), pur non rendendo noto il suo voto sulla sfiducia a Cavadini, non rinuncia a esprimere una posizione critica nei confronti dell'amministrazione Lucini: luigino-nessi"Il voto della sfiducia ha manifestato un segnale di responsabilità da parte di alcuni consiglieri verso la città per sostenere il sindaco, poiché non si possono più fare errori grossolani. Mi auguro che il dialogo dentro la maggioranza vada avanti con lealtà e schiettezza".

Anche Luigino Nessi (nella foto in basso), del gruppo di maggioranza Paco-Sel, non rende noto il suo voto ma parla dell'esito della sfiducia a Cavadini come di un segnale politico di cui il sindaco dovrà tenere conto: "In maggioranza c'è qualche difficoltà di dialogo e il voto di mercoledì sera lo ha dimostrato. Ho passato una notte insonne pensando al risultato della votazione perché è chiaro che vorrei vedere sempre una maggioranza compatta. Ora, però guardo avanti sperando che il dialogo riprenda per rilanciare questa amministrazione".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggioranza in crisi: "Il sindaco riprenda il dialogo con noi"

QuiComo è in caricamento