Politica Piazza Camillo Benso Conte di Cavour

Lungolago di Como: mentre tutto tace, l'erba cresce e il decoro svanisce

Giungla a vista per i turisti che sbarcano a Como in battello

Il lungolago di Como nei pressi dell'imbarcadero

Sapere quando riavremo il lungolago tutto intero è un po' come provare a indovinare quando la Juve vincerà la Coppa dei Campioni o l'Inter lo scudetto. Praticamente impossibile. Ma se l'ombra del nuovo cantiere sembra affacciarsi lentamente solo per il prossimo anno, anche il restyling della Regione sembra non avere quello scatto che ci si aspettava. Tant'è che anche solo rimanendo sulla parte ovest del lungolago, quella che per intenerci scorre da piazza Cavour verso i Giardini a lago, altro sito il cui futuro è ancora tutto da ridisegnare, la situazione è davvero imbarazzante.
Qui, in particolare, vogliamo soffermarci su quello spazio che sorge a fianco dell'imbarco turistico, lasciando a un altro articolo la questione della passeggiata ormai quasi ex Amici di Como. Bene, come dimostra la foto in apertura, scattata come quelle della gallery questa mattina, ci troviamo al cospetto di una piccola giungla, non esattamente il miglior biglietto da visita per i turisti che a centinaia arrivano in battello a Como in queste giornate quasi estive.
Tra residui di cantiere ed erbacce che crescono incontrastate la cartolina non è certo all'altezza di quel brand "Lake Como" cdecantato in tutto il mondo dai più importanti media. La nuova stagione è alle porte ma è difficile immaginare che la situazione possa radicalmente mutare. Ci aspetta insomma un altro anno in cui ci toccherà arrossire difronte allo stupore di chi ancora si chiede per quale motivo dopo due lustri siamo ancora all'anno zero. Tanto per dimostrare che il profondo Nord, quando vuole vincere, nel bene e nel male non lo batte nessuno, la risposta è ancora in mano alle carte dei Tribunali e ai conti milionari. E alla fine, il tanto acclamato "decoro della città" resta una bandiera da sventolare solo quando fa comodo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungolago di Como: mentre tutto tace, l'erba cresce e il decoro svanisce

QuiComo è in caricamento