Lungolago a Como, un'altra estate così

I jersey a viale Geno e un lungolago che resta un cantiere infinito

I jersey a viale Geno

Quasi un anno fa, a pochi mesi dall'insediamento della nuova giunta di Como, avevamo segnalato il problema dei jersey a viale Geno. Un mese dopo, a settembre 2017, una richiesta sulla stessa questione, sollevata da Ada Mantovani, era stata bocciata in consiglio comunale. L'assessore Bella aveva motivato il no vincolando i jersey a una più ampia riqualificazione dell'area, poi avvenutra solo in parte. Sta di fatto che quelle brutte barriere in cemento sono ancora lì e spesso vengono persino usate come panchine.
Muovendosi poi lungo il cantiere della paratie, che hanno compiuto quest'anno 10 anni, la situazione resta per lunghi tratti imbarazzante, come si può notare nelle foto di questa mattina raccolte nella nostra gallery. Se lo scorso maggio Regione ha consegnato a Palazzo Cernezzi le prime tavole di aggiornamento del nuovo lungolago, che ancora attende una presentazione pubblica, resta evidente che il restyling provissorio, promesso a suo tempo dal governatore lombardo Maroni, è stato realizzato solo a metà. Quanti anni passeranno ancora prima che il lungolago posso tornare pienamente disponibile? Difficile dirlo. Tra promesse, burocrazia e processi passano lustri ma tutto rimane sempre un cantiere. Anche la passeggiata Amici di Como, tornata in pieno possesso del Comune, romane un'area ancora da decifrare, visto che le inferriate, contrariamente a quanto annunciato, non sono state mai rimosse. In questi giorni abbiamo una città con due facce: da un lato il lusso di Villa Olmo, dall'altro la desolazione delle paratie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento