Di Maio alla dogana di Brogeda: "Riapertura con la Svizzera, importante per il turismo"

Il ministro degli Esteri ha incontrato il suo omologo elvetico

Luigi Di Maio e Ignazio Cassis (foto dal profilo Facebook di Di Maio)

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio all'indomani della riapertura dei confini con la Svizzera ha incontrato il suo omologo elvetico, Ignazio Cassis, presso la dogana di Brogeda-Chiasso, uno dei valichi turistici più trafficati tra i due Paesi. Non è un caso che Di Maio, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, ha proprio messo l'accento prima di tutto sull'importanza della riapertura dei valichi proprio dal punto di vista turistico: "Eccoci al valico di Brogeda-Chiasso, il confine tra Italia e Svizzera è regolarmente aperto. Per il nostro turismo la riapertura con la Svizzera è un fattore molto importante, nel periodo estivo infatti sono davvero tanti i cittadini svizzeri che scelgono l’Italia per trascorrere le proprie vacanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

Torna su
QuiComo è in caricamento