Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Lucini, per il Sole 24 Ore è il quinto sindaco più gradito d'Italia

Mario Lucini è il quinto sindaco più gradito d'Italia. A dirlo è la classifica stilata da Governance Poll 2012 che, come ogni anno, ha misurato il grado di consenso dei sindaci italiani. Nel numero in edicola oggi del quotidiano di Confindustria...

Il sindaco Lucini nel suo primo discoraso al consiglio comunale-2

Mario Lucini è il quinto sindaco più gradito d'Italia. A dirlo è la classifica stilata da Governance Poll 2012 che, come ogni anno, ha misurato il grado di consenso dei sindaci italiani. Nel numero in edicola oggi del quotidiano di Confindustria, a pagina 3 è pubblicata la classifica dei sindaci dei capoluoghi. Per Lucini 5° posto. Gli altri quattro sono, nell'ordine, Vincenzo De Luca di Salerno, Leoluca Orlando di Palermo, Marco Zambuto di Agrigento e Flavio Tosi di Verona.

Lucini (nella foto in alto), quindi, ha guadagnato 86 posizioni rispetto al 91° posto in cui si era piazzato il suo predecessore Stefano Bruni nel 2011. Il sondaggio pubblicato dal Sole 24 Ore riporta, però, anche la perdita di consensi rispetto a quelli ottenuti con l'elezione a primo cittadino: nelle ultime amministrative Lucini è stato eletto sindaco con il 74,9%, ma avrebbe già perso il 9,4% dei consensi.

Oggi Lucini non è risultato reperibile telefonicamente ma in serata è giunta una brevissima nota dall'ufficio stampa di Palazzo Cernezzi a cui Lucini ha affidato un sintetico commento: "Ringrazio i cittadini per la fiducia. Da parte mia posso assicurare che c'è il massimo impegno per concretizzare il riscatto che la nostra città merita".

Non si è fatto attendere il commento di Luca Gaffuri del Pd (nella foto in basso) che ha sostenuto la campagna elettorale di Lucini: "Direi che recuperare in soli 6 mesi e spiccioli di mandato ben 86 posizioni rispetto allo scorso anno ed ottenere un aumento di quasi 30 punti percentuali nel favore degli elettori sui risultati ottenuti nel primo turno, visto che la sua nomina è poi avvenuta al ballottaggio, è un risultato senza dubbio notevole per Mario Lucini. Como ha bisogno di tempo per "sanare" le ferite lasciate dalle ultime amministrazioni di centro-destra. Diciamo che la strada intrapresa da Lucini, seppur ancora lunga, è quella giusta e soprattutto è apprezzata dalla maggior parte dei cittadini".

"Ecco perché il risultato raccolto da Lucini è ancor più significativo. L'anno scorso, di questi tempi, il primo cittadino di Como veleggiava, infatti, al 91° posto nella classifica dei 101 sindaci dei capoluoghi di provincia italiani. Anche nelle rilevazioni del 2010 la situazione era la stessa. Oggi possiamo leggere che invece il sindaco di Como occupa la V posizione preceduto, al nord, solo dal collega di Verona e poi da sindaci di Salerno, Palermo ed Agrigento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucini, per il Sole 24 Ore è il quinto sindaco più gradito d'Italia

QuiComo è in caricamento