Lite in consiglio, Gaddi: "Per fermarmi servono 15 vigili"

L'accesa discussione sulle coppie di fatto lunedì sera in consiglio comunale ha avuto anche qualche momento di duro scontro. Durante l'intervento di Francesco Scopelliti (Pdl) gli animi si sono scaldati. Il presidente del consiglio comunale Franco...

L'accesa discussione sulle coppie di fatto lunedì sera in consiglio comunale ha avuto anche qualche momento di duro scontro. Durante l'intervento di Francesco Scopelliti (Pdl) gli animi si sono scaldati. Il presidente del consiglio comunale Franco Fragolino ha invitato Scopelliti a non divagare e a restare sul tema delle mozioni in discussione sulle coppie di fatto. Dal canto suo Scopelliti ha affermato di non stare divagando affatto e di stare affrontando l'argomento. Ha chiesto, quindi, al presidente di non interromperlo. "Stia zitto, mi lasci parlare" ha detto a gran voce Scopelliti. Da qui il primo richiamo di Fragolino al consigliere del Pdl, avvisandolo che "al secondo richiamo le tolgo la parola". Scopelliti ha continuato il suo intervento e ha ribadito l'accesa esortazione rivolta al presidente: "Stia zitto!". A quel punto Fragolino gli ha tolto la parola. "Bravo, un altro esempio di democrazia" ha tuonato Scopelliti. A conclusione della seduta Sergio Gaddi (Pdl) è intervenuto per prendere le difese di Scopelliti: "Presidente, togliere la parola al collega è stato un grave abuso. Un consigliere può fare anche un'ampia premessa per arrivare poi alle conclusioni sul tema in discussione solo negli ultimi secondi del suo intervento, non per questo bisogna togliergli la parola. Se facesse con me una cosa del genere le anticipo che io continuerò a parlare e per farmi smettere dovrà ricorrere alla forza pubblica. Ma un solo vigile non basterà, le suggerisco di chiamarne una quindicina. Oppure provi con qualche consigliere di maggioranza. L'unico al quale potrei dare la dignità di interlocuzione è il consigliere Sapere, l'unico che affronterei con piacere. Con gli altri sarebbe una partita iniqua". Fragolino ha tenuto a precisare che "ho tolto la parola a Scopelliti perché continuava a usare termini (irrispettosi, ndr) contro il presidente del consiglio comunale".

Si parla di

Video popolari

Lite in consiglio, Gaddi: "Per fermarmi servono 15 vigili"

QuiComo è in caricamento