Politica

Lettera della Lega Nord di Como al segretario nazionale Giorgetti: "La città ci chiede di sfiduciare il sindaco"

In vista della votazione della mozione di sfiducia al sindaco di Como Stefano Bruni il coordinamento cittadino della Lega Nord ha scritto al segretario nazionale Giancarlo Giorgetti. La mail, inviata dal segretario cittadino Valter Brisotto...

In vista della votazione della mozione di sfiducia al sindaco di Como Stefano Bruni il coordinamento cittadino della Lega Nord ha scritto al segretario nazionale Giancarlo Giorgetti. La mail, inviata dal segretario cittadino Valter Brisotto, indirizzata per conoscenza anche al commissario provinciale Leonardo Carioni, esprime il desiderio di potere votare a favore della sfiducia e descrive a Giorgetti il malcontento della città verso Bruni. Ecco gli stralci con i passaggi più significativi.

La situazione dell'amministrazione cittadina ha raggiunto livelli non più tollerabili, gli obbiettivi fondamentali come Ticosa e paratie sono falliti, il Pgt è in ritardo.

Il popolo delle libertà è dilaniato da faide interne e i suoi rappresentanti non perdono occasione per attaccare pesantemente la Lega per sviare l'attenzione dell'opinione pubblica dalla loro incapacità di governare

Segnaliamo che la cittadinanza è manifestamente incazzata con il sindaco e con chi lo sostiene. La gente vuole che la Lega assuma posizioni leghiste e la base militante chiede di mandare via il sindaco.

Tanto dovevamo per vostra conoscenza e in previsione della seduta del consiglio comunale dell'8 novembre in cui sarà discussa la seduta al sindaco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera della Lega Nord di Como al segretario nazionale Giorgetti: "La città ci chiede di sfiduciare il sindaco"

QuiComo è in caricamento