La protesta della Lega contro i profughi in caserma: il video racconto

Ancora una volta davanti alla ex caserma di via Borgovico a Como, va in scena una protesta contro il possibile arrivo di un gruppo di profughi. La ex caserma dei carabinieri, ristrutturata e riadattata, è stata visitata da alcuni esponenti...

 

Ancora una volta davanti alla ex caserma di via Borgovico a Como, va in scena una protesta contro il possibile arrivo di un gruppo di profughi. La ex caserma dei carabinieri, ristrutturata e riadattata, è stata visitata da alcuni esponenti politici nei giorni scorsi, tra cui il leghista Nicola Molteni. Come anche Fratelli di Italia la scorsa settimana, la Lega nel pomeriggio di oggi (27 giugno 2015) ha organizzato un presidio con un gazebo, e una piccola manifestazione, con striscioni e cartelli. Sono intervenuti, parlando al megafono, diversi esponenti politici locali della Lega Nord e il parlamentare Nicola Molteni. La questione è sempre la stessa, infatti, secondo Diego Peverelli, consigliere comunale a Como, "gli italiani sono scaricati dalle amministrazioni di sinistra e i clandestini vengono prima di chi non arriva alla fine del mese". Altri partecipanti alla manifestazione hanno evidenziato che l'arrivo dei profughi in una via centrale di Como, potrebbe rappresentare un serio rischio per l'incolumità della cittadinanza, sia per quanto riguarda la diffusione di malattie, sia per il pericolo terrorismo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento