Lega contro prefettura: "No a 1 milione di euro per pagare alberghi ai clandestini"

Quasi un milione di euro per pagare strutture che ospitino i nuovi immigrati in arrivo a Como. È quanto emerge dal bando - pubblicato dalla prefettura - dove vengono messi a disposizione 943.670 euro per stipulare “convenzioni con enti pubblici ed...

Nicola Molteni (Lega Nord) eletto alla Camera dei Deputati

Quasi un milione di euro per pagare strutture che ospitino i nuovi immigrati in arrivo a Como. È quanto emerge dal bando - pubblicato dalla prefettura - dove vengono messi a disposizione 943.670 euro per stipulare “convenzioni con enti pubblici ed altri operatori, a cui affidare il servizio di accoglienza”. In sostanza i clandestini, che andranno ad aggiungersi ai 64 già ospitati sul territorio comasco, potrebbero essere ospitati in strutture private: alberghi e ostelli. Il bando prevede che le strutture selezionate diano la disponibilità ad ospitare da un minimo di 5 a un massimo di 50 migranti.

Una soluzione che non è piaciuta al deputato leghista lariano Nicola Molteni che ha attaccato il prefetto Bruno Corda: “Si tenga i clandestini in prefettura, a sue spese. Siamo pronti a proteste eclatanti”. Molteni ha predisposto una nuova interrogazione al ministro dell’Interno Angelino Alfano per chiedere, innanzitutto, quanti "migranti intenda stanziare nella provincia comasca". Molteni chiede anche che il milione di euro previsto per i nuovi immigrati venga utilizzato per i comaschi disoccupati, cassaintegrati e per i giovani senza lavoro.

“Questo bando è discriminatorio verso la nostra gente – spiega il parlamentare del Carroccio - E’ vergognoso che - mentre pensionati, giovani e famiglie in difficoltà aspettano risorse e mentre si tagliano caserme e presidi di sicurezza - si stanzi un milione di euro per i clandestini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa politica dissennata, di cui la prefettura è complice, sta portando la nostra terra alla rovina – conclude Molteni - Chiedo un immediato passo indietro: quelle risorse vadano ai tanti comaschi che ne hanno urgente bisogno. E il prefetto, se proprio vuole, accolga i clandestini in prefettura, a sue spese, senza gravare sulla nostra gente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento