Mercoledì, 23 Giugno 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco: "Io, esposto al pubblico ludibrio, ma lo accetto per il bene di Como"

Dopo quasi mezz'ora di dibattito per capire se Bruni avrebbe o no dovuto parlare per primo, alla fine il sindaco ha preso la parola con la garanzia di potere intervenire una seconda volta dopo che i vari consiglieri avranno parlato e detto la loro...

Dopo quasi mezz'ora di dibattito per capire se Bruni avrebbe o no dovuto parlare per primo, alla fine il sindaco ha preso la parola con la garanzia di potere intervenire una seconda volta dopo che i vari consiglieri avranno parlato e detto la loro. Nel suo primo intervento Bruni ha spiegato ciò che di buono secondo lui è stato fatto dalla sua amministrazione e ha poi affermato: "In questi ultimi mesi ho accettato di essere esposto al pubblico ludibrio, ma ho resistito solo perché penso che un'interruzione del mandato sarebbe un danno per la città. Dopo di me non verrà il mago Merlino. Un eventuale commissario non avrebbe la bacchetta magica, anche se avrebbe qualche potere in più di me, e nemmeno il porssimo sindaco avrà la bacchetta magica".

Si parla di

Video popolari

Il sindaco: "Io, esposto al pubblico ludibrio, ma lo accetto per il bene di Como"

QuiComo è in caricamento