Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Il sindaco di Como minaccia le dimissioni

Stefano Bruni (Pdl), primo cittadino di Como, avebbe affermato di esser intenzionato a dimettersi qualora il consiglio comunale dovesse approvare la delibera di indirizzo presentata dall'opposizione di centro sinistra sul tema della Ca'...

Stefano Bruni (Pdl), primo cittadino di Como, avebbe affermato di esser intenzionato a dimettersi qualora il consiglio comunale dovesse approvare la delibera di indirizzo presentata dall'opposizione di centro sinistra sul tema della Ca' d'Industria. Bruni. Lo avrebbe affermato durante una riunione di gruppo giovedì sera, dopo cheè stata sospesa la seduta consiliare in cui si discuteva della delibera d'indirizzo. In maggioranza, infatti, 4 consiglieri del Pdl, 2 leghisti e 3 consiglieri appartenti al gruppo Liberi per Como sono pronti ad appoggiare il documento dell'opposizione e quindi a privare del loro sotegno il sindaco. Per capire come andranno a finire le cose bisogna attendere lunedì, quando ci sarà la riunione del coordinamento provinciale. La minaccia di dimissioni riuscirà a ricompattare la maggioranza e a far riallineare i consiglieri "dissidenti"?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Como minaccia le dimissioni

QuiComo è in caricamento