Politica

Il primo impegno della Introzzi: "Partecipazione dei cittadini, anche sul PGT"

Gisella Introzzi, una dei quattro candidati alle Primarie del centrosinistra che si svolgeranno il 27 novembre 2011, ha assicurato che uno dei punti centrali del suo impegno politico sarà la partecipazione dei cittadini all'attività amministrativa...

Gisella Introzzi, una dei quattro candidati alle Primarie del centrosinistra che si svolgeranno il 27 novembre 2011, ha assicurato che uno dei punti centrali del suo impegno politico sarà la partecipazione dei cittadini all'attività amministrativa. Nella conferenza stampa di ieri, tenuta all'hotel Le Due Corti di piazza Vittoria a Como, ha annunciato di volere partire quanto prima con una serie di iniziative volte a coinvolgere la cittadinanza. Partecipazione che, in primo luogo, riguarderà il PGT (Piano di Governo del Territorio), cioè lo strumento urbanistico che dovrà sostituire il vecchio Piano Regolatore. "Il Pgt è in ritardo - ha commentato la Introzzi - per fortuna è stata concessa una proroga per la sua approvazione, cioè il 31 dicembre 2012, ma non si può e non si deve perdere tempo. Non ha senso aspettare le elezioni e che vinca il centrosinistra. Il centrosinistra deve impegnarsi da subito ad avviare un percorso ampio e condiviso con i cittadini che devono conoscere i contenuti e le proposte del Pgt e che devono poter presentare le proprie. Il Pgt è lo strumento con il quale progettiamo la città che vivremo in futuro. per questo tra i miei primi impegni, comunque vadano le primarie, c'è la volontà di arrivare a concretizzare alcuni capisaldi della partecipazione dei cittadini sul Pgt, come l'individuazione di un luogo fisico in cui sia possibile consultare tutto il materiale che riguarda il Piano di governo del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo impegno della Introzzi: "Partecipazione dei cittadini, anche sul PGT"

QuiComo è in caricamento