Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Il Comune non molla e impugna la sentenza che lo obbliga a reintegrare le famaciste

Il Comune ha deciso di impugnare la recente sentenza del giudice del lavoro che obbliga l'amministrazione comunale a reintegrare (con stipendio e ruolo da dirigenti) le due farmaciste rimaste senza lavoro dopo che la giunta ha deciso di vendere le...

Il Comune ha deciso di impugnare la recente sentenza del giudice del lavoro che obbliga l'amministrazione comunale a reintegrare (con stipendio e ruolo da dirigenti) le due farmaciste rimaste senza lavoro dopo che la giunta ha deciso di vendere le farmacie di Muggiò e Sagnino. L'esecutivo dell'amministrazione Lucini lo ha deciso nel corso della riunione di giunta di mercoledì (24 giugno 2015.

Per i dettagli sulla vicenda leggi questo articolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune non molla e impugna la sentenza che lo obbliga a reintegrare le famaciste

QuiComo è in caricamento