rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Politica

Rapinese contro i suoi oppositori, l'auspicio di Fratelli d'Italia: "Basta polemiche"

Comunicato stampa di FdI: "Bisogna raccogliere i cocci di questo Natale e ripartire al più presto"

E' Fratelli d'Italia a cercare, si fa per dire, di gettare acqua sul fuoco delle polemiche innescate a colpi di post sui social e articoli giornalistici tra il sindaco di Como, Alessandro Rapinese, e i suoi oppositori. Senza rinunciare a precise critiche politiche il gruppo di FdI guidato da Lorenzo Cantaluppi auspica che la diatriba si spenga una volta per tutte e che torni in primo piano Como: "L’Epifania tutte le feste porta via, si dice, e speriamo anche tutte queste povere, inutili, polemiche da bar. Tra un roboante articolo dove il nostro Sindaco-Superman si intestava l’acquisto della Ticosa come un risultato della sua amministrazione -fatto invece avvenuto nel luglio 2018, oltretutto con l’attuale Primo Cittadino che esprimeva voto contrario- una cacciata di un più che valido assessore e l’incredibile scoperta dell’editore di ComoZero (Daniele Brunati, ideatore e organizzatore della Città dei Balocchi, ndr), queste festività natalizie sono state condite da una lunga scia di polemiche". Infine l'auspicio e l'invito (evidentemente rivolto più al sindaco che ai suoi oppositori): "Come gruppo riteniamo che sia giunto il momento di mettere un punto, una fine a questa situazione che a nulla serve se non a parlare di fuffa e a lanciare fumo negli occhi dei nostri concittadini, sempre più divisi e litigiosi e portati ad usare toni sempre più accesi e impropri nel commentare quanto sta accadendo. È ora di ripartire, di raccogliere i cocci di questo Natale che ha visto spaccarsi la nostra città, anche negli eventi natalizi, con i magri risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Ripartiamo al più presto quindi, lo chiedono i comaschi, lo necessita la città. Buon lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinese contro i suoi oppositori, l'auspicio di Fratelli d'Italia: "Basta polemiche"

QuiComo è in caricamento