Ada Mantovani reporter, le sue foto denunciano l'incuria che regna in città

La consigliera comunale su Facebook: "Fontane rotte e arredo urbano allo sbando"

Nessuna fontana funzionante, cartelli divelti e angoli di città lasciati all'incuria. E' il ritratto del centro città che emerge dalla fotogallery pubblicata dalla consigliera di opposizione a Palazzo Cernezzi, Ada Mantovani (gruppo misto), autrice di un post su Facebook con il quale denuncia la cattiva manutenzione degli arredi urbani a Como. "In questo momento in Comune si discute in una commissione ad hoc sul futuro dell’area exTicosa - è il commento di Mantovani - la scorsa settimana in Consiglio si dibatteva della “Grande Como”, ma continuo ad osservare sconsolata che neppure nella gestione delle piccole cose riusciamo a stare al passo e lo trovo inaccettabile! Fontane rotte, arredo urbano allo sbando! Ma forse è colpa del vento".

Tr le foto pubblicate da Mantovani c'è anche la fontana di piazza Gobetti, da sempre nel mirino dei vandali e dei writers e spesso dimenticata dagli ordinari interventi di manutenzione dell'amministrazione comunale. Altra fontana ritratta nella fotogallery della consigliera comunale è quella di piazza Grimoldi dove anziché due vivi zampilli di acqua ad animare la vasca d'acqua c'è un solo flebile zampillo morente. La colpa sembrerebbe della sporcizia che intasa i fori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento