Forza Nuova contro gli albergatori che ospitano i migranti: "Renderemo pubblici i loro nomi"

Forza Nuova si scaglia contro gli albergatori che hanno accettato di mettere a disposizione le loro strutture ricettive per ospitare i migranti smistati dalla prefettura. Il movimento di estrema destra annuncia: "Renderemo pubblici i nomi e i...

immigrati-prestino

Forza Nuova si scaglia contro gli albergatori che hanno accettato di mettere a disposizione le loro strutture ricettive per ospitare i migranti smistati dalla prefettura. Il movimento di estrema destra annuncia: "Renderemo pubblici i nomi e i cognomi degli albergatori" definiti "senza scrupoli".

"L'uso che questi albergatori senza scrupoli fanno dell'immigrazione (per loro vero e proprio business) è deplorevole ed avvilente - si legge in una nota stampa - A fronte di queste scelte, gli albergatori di tutta la Regione Lombardia riceveranno 30 euro per ogni immigrato ospitato, fondi versati dai contribuenti; per un numero modesto di 30 immigrati ospitati, gli hotel riceveranno 27mila euro mensili (esentasse)".

"Renderemo pubblici i nomi e i cognomi dei direttori degli hotel e delle strutture che metteranno a repentaglio la sicurezza della nostra gente", si legge inoltre nel comunicato di Forza Nuova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento