Politica

Eventi estivi, il Comune promette ma non paga, dopo nove mesi le associazioni ancora aspettano i contributi

La rabbia di chi ha organizzato e pagato i concerti a Como ma ancora non ha visto i soldi promessi

Piazza San Fedele a Como

Alla già paradossale situazione che vivono molti operatori culturali della città, grazie a un bando comunale che non c'è e quando arriverà sarà sempre troppo tardi, si aggiunge una beffa economica non da poco. Prendiamo ad esempio Jazz in San Fedele, rassegna che si è svolta con successo a Como lo scorso luglio 2018: passati nove mesi, gli organizzatori della manifestazione - ai quali peraltro era stata chiesta una cauzione per le sedie, quelle che ogni sera dovevano prelavare e riportare al magazzino del Broletto - non hanno ancora ricevuto il saldo del contributo pattuito. Se si pensa che chi organizza i concerti deve pagare subito il service, la Siae e i musicisti, forse appare chiaro che qualcosa non funziona. Perché fatti salvi i tempi biblici della burocrazia, se queste sono le modalità è possibile che in futuro non saranno in molti a voler fare ancora da banca al Comune., che spesso si trincera dietro alle non risposte o a qualche documento che manca.

Anche Parolario, che quest'anno si svolgerà dal 20 al 29 giugno a Villa Olmo, ancora aspetta dal Comune la liquidazione del contributo 2018. Una volta è il bilancio, un'altra qualche scartoffia ma questa è la situazione che vivono gli operatori di inizative che in città hanno una storia importante.  Una prassi che sta letteralmente estenuando gli organizzatori già provati dall'essere spesso rimbalzati a ogni loro nuova proposta. Mediamente viene loro risposto "interessante". Ma poi nessuno si fa più sentire. Persino il Wow, evento gratuito al Tempio Voltiano di clamoroso successo tra i giovani, rischia di scomparire nel silenzio più generale. Oltretutto nulla, Città dei Balocchi a parte, si è potuto permettere il respiro di una programmazione di almeno due stagioni di fila senza dover ricominciare la stessa trafila tutti gli anni.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi estivi, il Comune promette ma non paga, dopo nove mesi le associazioni ancora aspettano i contributi

QuiComo è in caricamento