Mercoledì, 16 Giugno 2021
Elezioni regionali 2018

Risultati elezioni regionali 2018: chi sono i comaschi eletti in Regione Lombardia

Fermi (FI), Turba e Spelzini (Lega), Orsenigo (PD) ed Erba (5 Stelle)

Comaschi eletti al Pirellone (elezioni 2018)

Insieme alle elezioni politiche 2018 si sono svolte le elezioni anche nelle regioni Lazio e Lombardia. Qui di seguito gli eletti per il territorio di Como e provincia al consiglio regionale della Lombardia. Sarà importante vedere se Alessandro Fermi di Forza Italia (il comasco più votato alle regionali) riceverà un incarico di governo al Pirellone. In tal caso si libererebbe un posto in consiglio regionale per il secondo candidato più votato, posizione che in questo caso è contesa tra Domiziana Giola e Federica Bernardi. Per la Lega è lotta tra Fabrizio Turba e Gigliola Spelzini, ma potrebbero essere eletti entrambi visto lo straordinario risultato del Carroccio. Per il PD poltrona (quasi) assicurata per Angelo Orsenigo.

Alessandro Fermi - Forza Italia

fermi-alessandro-2

Tra le fila di Forza Italia riconfermato in Regione Alessandro Fermi, attuale sottosegretario all’attuazione del programma, ai rapporti istituzionali nazionali e alle relazioni internazionali. Nato a Como 43 anni fa, è avvocato e docente universitario di Diritto Penale presso l’Università e-campus.
E’ stato sindaco di Albavilla dal 2009 al 2013. Prima ha ricoperto la carica di consigliere provinciale a Villa Saporiti dove nel 2007 è stato nominato Assessore con deleghe alle Politiche Attive del Lavoro, Formazione Professionale, Attività economiche ed Università. Nel 2013 è stato eletto Consigliere Regionale - Presidente VIII Commissione Consiliare (Agricoltura, Parchi, Montagna e Foreste).

Fabrizio Turba - Lega Nord

Fabrizio Turba (Lega Nord) 4 marzo ore 13
Leghista da sempre, Fabrizio Turba (48 anni), è attualmente sindaco di Canzo. E' stato eletto primo cittadino del Comune del Triangolo Lariano nel 2009. Precedentemente è stato dal 1995 al 1999 membro Commissione Edilizia del Comune di Canzo; dal 1999 al 2004 membro Consulta Urbanistica del Comune di Canzo, dal 1995 al 2009 Consigliere Comunale Comune di Canzo (tre mandati), dal 2004 al 2009 Assessore ai Lavori pubblici,Viabilità,Trasporti,Attività produttive,Commercio ed Energia della Comunità Montana Triangolo Lariano. 

Angelo Orsenigo - Partito Democratico

Angelo Clemente Orsenigo
Nato a Cantù nel 1976. Consigliere di maggioranza e presidente della commissione bilancio di Figino Serenza dal 2004 al 2009. Successivamente, eletto Sindaco nel 2009, è stato riconfermato alla guida di Figino Serenza nelle amministrative del 2014, ruolo che ricopre tutt’ora. In qualità di Sindaco ha tra l’altro promosso la creazione centrale unica di committenza tra i comuni di Figino Serenza, Novedrate e Senna Membro della segreteria provinciale uscente del Partito Democratico è stato responsabile degli enti locali occupandosi dei rapporti del partito con gli amministratori e promuovendo una piattaforma di condivisione delle buone pratiche e delle informazioni utili per la semplificazione del lavoro dei nostri eletti sul sito istituzionale della federazione provinciale.
Ha inoltre coordinato la campagna elettorale per l’elezione del Consiglio Provinciale di Como tenutosi nel 2014. Ha diretto il tavolo di coordinamento degli amministratori individuando i responsabili per le diverse aree della provincia, tavolo attivo riunitosi con cadenza mensile.

Gigliola Spelzini - Lega Nord

Gigliola Spelzini

Gigliola Spelzini, di Sorico, è segretario della circoscrizione centro e alto lago della Lega.

Raffaele Erba - Movimento 5 Stelle

Raffaele Erba

Raffaele Erba ha 38 anni ed è di Erba. E' il primo grillino comasco ad entrare in Regione Lombardia. E' laureato in scienze ambientali e ha uno studio di consulenza in materia di qualità, ambiente e sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultati elezioni regionali 2018: chi sono i comaschi eletti in Regione Lombardia

QuiComo è in caricamento