I candidati comaschi di Fratelli d’Italia alle regionali: priorità a ricerca, frontalieri e imprese

Dotti (capolista), Luraschi, Ghislanzoni, Magni, Dorigo e Stella

I candidati comaschi di Fratelli d'Italia

Francesco Dotti (capolista), Monica Luraschi, Claudio Ghislanzoni, Barbara Magni, Fiorenzo Dorigo e Amanda Stella: sono loro i 6 candidati comaschi di Fratelli d'Italia alle elezioni regionali lombarde del 4 marzo 2018 a sostegno della coalizione di centrodestra, presidente Attilio Fontana.
La presentazione ufficiale è avvenuta lunedì 5 febbraio nella sede del partito in via Anzani 12 a Como.
"Abbiamo creato una lista competitiva - ha detto il coordinatore provinciale Marco Mainardi presentando la squadra - che ha due punti di forza: il fatto che il 95% dei candidati sono o sono stati amministratori e la presenza della candidata più giovane (tra tutti i 102 candidati comaschi che si daranno battaglia, ndr), la 19enne Amanda Stella, per dare un impulso alle nuove generazioni". 
Presente anche Alessio Butti, candidato alle Politiche  alla Camera dei Deputati per Como e Lecco che ha spiegato i criteri di scelta dei candidati alle Regionali: "L'indicazione del partito era quella di candidare soprattutto amministratori locali per convogliare i voti sul territorio e rappresentare le varie aree della provincia e poi di aprire a figure rappresentative o delle categorie o di fasce generazionali. Siccome le categorie sono già rappresentate, abbiamo preferito puntare sull'età con la candidata più giovane".

Chi sono i candidati

In ordine di lista: Francesco Dotti è consigliere regionale uscente; Monica Luraschi è da 14 anni sindaco di Grandate al terzo mandato; Claudio Ghislanzoni è stato vicesindaco di Erba e ha creato da poco il gruppo consiliare di Fratelli d'Italia sempre a Erba; Barbara Magni ha 20 anni di esperienza amministrativa a Inverigo dove è stata due volte consigliere comunale e due volte assessore; Fiorenzo Dorigo è consigliere comunale a Campione d'Italia. Unica a non avere una precedente esperienza amministrativa è Amanda Stella che viene dal mondo sportivo: campionessa italiana di ginnastica artistica, adesso fa l'allenatrice per la Polisportiva di Fino Mornasco.

La campagna elettorale

"Sarà una campagna elettorale breve ma intensa e complicata - ha detto Mainardi- in cui i nostri candidati dovranno, come si suol dire, consumarsi le scarpe. Il modo in cui va espresso il voto non è facile per gli elettori - ha proseguito - l'importante è fare bene. Il nostro obietivo minimo è di riconfermare un consigliere regionale di Fratelli d'Italia".
Una campagna elettorale che sarà giocata soprattutto sul porta a porta e sulle relazioni personali, punto su cui concordano tutti i candidati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le priorità

Tre i punti fondamentali per quanto riguarda i temi: lo sviluppo di fondi per la ricerca, il sostegno alle imprese con l'estensione della cosiddetta ZES (zona economica speciale) a tutta la fascia di confine e i frontalieri.
"Noi - ha spiegato Butti - vogliamo aumentare il pil regionale da distribuire a ricerca e innovazione. Sul nostro territorio ci sono due università, il Politecnico finchè durerà e l'Insubria che lavorano sulla ricerca. Altro punto è l'istituzione della Zona economica speciale che permetterebbe una sburocratizzazione al massimo e una defiscalizzazione per le startup e per le imprese che vogliono delocalizzare. Infine, i frontalieri e le loro condizioni di lavoro: basti pensare che non hanno alcun ammortizzatore sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

  • Cavallasca, uomo fuori controllo si aggira per le strade: la segnalazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento