Elezioni regionali 2018 Via dei Mille, 4

Como per "Gori Presidente": presentata la lista

Imperiali (capolista), Minella, Forlano, Kofie, Peschi e Proserpio

Gori Presidente: i candidati comaschi

Anche Como esprime i propri candidati per la lista "Gori Presidente" per le lezioni regionali 2018 della Lombardia. E' stato il consigliere comunale Vittorio Nessi di Svolta Civica a presentare la lista nella sede di via dei Mille 4 a Como. Capolista è Gianni Imperiali, medico comasco già noto per avere ricoperto il ruolo di consigliere comunale nella maggioranza dell'ex sindaco Mario Lucini. Tra le sue priorità, come forse era logico aspettarsi viste le sue competenze, c'è il settore della sanità: "Mi è stato chiesto di candidarmi proprio in virtù delle mie competenze. E' in Regione che si può e si deve agire per migliorare la nostra sanità, e sebbene quella lombarda sia tutt'altro che pessima, credo si possa fare molto per migliorarla ulteriormente. Innanzitutto favorendo gli scambi di idee".

Come si vota, i candidatii sondaggii programmi

Il settore agricolo, sempre fondamentale per la regione lombarda, è invece una delle priorità di Francesca Minella, avvocatessa e consigliera dell'Ordine degli avvocati di Como, nonché già candidata consigliera al fianco di Maurizio Traglio nella lista Svolta Civica. 

Un altro ex consigliere comunale della maggioranza di centrosinistra sotto il sindaco Lucini si candida a Como per la lista Gori Presidente: è l'insegnante di Scienze motorie Mario Forlano, che proprio ai giovani e alla loro formazione dirige la propria attenzione in una eventuale futura ottica regionale. 

Elezioni politiche | Elezioni Lazio | Elezioni Lombardia

Joan Kofie, originaria del Ghana, è invece una mediatrice culturale che desidera impegnarsi in Regione "affinché il nostro territorio sia davvero appetibile in ottica di furuo lavorativo dei giovani e non obblighi i neolaureati a migrare all'estero in cerca di lavoro".

L'Erbese Gianluca Peschi, già consigliere e assessore a Erba, attualmente dirige una realtà sanitaria in Liguria. Proprio il settore della Sanità sarà il suo campo d'azione e di impegno se fosse eletto al Pirellone.

Infine c'è Veronica Maria Proserpio, anche lei erbese: è attualmente vicesindaco e assessore al Sociale nel Comune di Proserpio. 

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como per "Gori Presidente": presentata la lista

QuiComo è in caricamento