rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Elezioni comunali 2022

Minghetti chiude la porta a Veronelli: "Non è questo il momento per una sua candidatura"

Nel centrosinistra vince la linea del Pd

Dopo settimane di indiscrezioni e solo oggi l'ufficialità dell'ingresso di Veronelli in Azione, anche la questione di un suo eventuale ingresso nella colazione di centrosinistra è definitivamente tramontata. A farlo è stata Barbara Minghetti: "Bene che Veronelli entri in Azione. Non è questo il momento per una sua eventuale candidatura nella nostra coalizione".

“Azione è una forza politica importante nel nostro Paese, per la sua capacità di dare voce ai tanti elettori in cerca di un riferimento liberale e moderato. Ed è trainante in Agenda Como 2030 perché condivide con le altre forze (Italia Viva, +Europa e Volt) idee liberali, europeiste e riformiste, ed è quindi fondamentale nella nostra ampia coalizione di proposta e di governo.  Sono lieta che Anna Veronelli, che stimo da sempre e che mai è stata messa in discussione dalla coalizione per le sue capacità, aderisca ad Azione.  Le azioni di un rilancio per Como passano anche da scelte impegnative come quella di Anna. Il tempo ci aiuterà a capire se le nostre strade potranno incrociarsi in futuro su temi e proposte, a Como e in altri ambiti. Mi rendo, del resto, conto, che non è questo il momento per una sua eventuale candidatura nelle nostre fila.  La coalizione è ora impegnata nella difficile competizione che ci porta al voto del 12 giugno”. Fine della questione. Evidentemente i veti del Pd sono stati insormontabili. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minghetti chiude la porta a Veronelli: "Non è questo il momento per una sua candidatura"

QuiComo è in caricamento