rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Minghetti a colloquio da Sala: "Como e Milano devono viaggiare su due binari paralleli"

Incontro nel capoluogo lombardo per la candidata del centrosinistra a Palazzo Cernezzi

Proseguono gli incontri istituzionali di Barbara Minghetti. Dopo Gori, sindaco di Bergamo e Bonaccini, governatore dell'Emilia Romagna, la candidata del centrosinistra è stata ricevita, insieme a Maurizio Traglio, dal sindaco di Milano.

"Como e Milano, due città che distano appena 50 chilometri e 30 in linea d’aria - ha detto Minghetti - devono tornare a viaggiare su due binari paralleli con una serie di progettualità in comune.Con il sindaco Sala ho parlato a lungo in particolare delle sfide e delle opportunità dei fondi stanziati dal Pnrr, Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, di Welfare, di progetti culturali e ovviamente della grande occasione rappresentata dalle Olimpiadi invernali 2026 Milano-Cortina per tutto il territorio. Fare rete, mettendo in campo le nostre menti migliori, sarà il nostro obiettivo per politiche condivise che guardano al futuro. Beppe Sala si è messo a nostra disposizione: non posso che esserne umanamente fiera". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minghetti a colloquio da Sala: "Como e Milano devono viaggiare su due binari paralleli"

QuiComo è in caricamento